Come scegliere il mental coach

Se siete degli atleti che vogliono migliorare la loro prestazione fisica oppure donne e uomini comuni che vogliono raggiungere al meglio i propri obiettivi, siete nel posto giusto!

Prima di tutto capiamo insieme chi è un Mental coach.

Il Mental coach è una figura lavorativa non ancora ben definita e formata, in quanto si tratta di una professione moderna, non ancora conosciuta da tutti. Nonostante ciò, nel mondo dello sport, ma non solo, sta facendo grande successo anche tra gli allenatori e atleti famosi. Ad esempio si sono affidati ad un professionista del settore  Carlo Ancelotti, Fabio Capello e  Roberto Mancini.

Un Mental coach non è altro che un figura che aiuta ad allenare la mente dell’atleta o di un cliente con il fine di tirar fuori al massimo le risorse interiori ancora tenute nascoste, con lo scopo di raggiungere al massimo obiettivi e abilità fisiche. Figura professionale che è tale attraverso il conseguimento di studi di tecniche di comportamento che si basano sulla progettazione neurolinguistica, andando a lavorare sulla parte conscia del cliente.

Nel caso vogliate iniziare un percorso di questo genere, il Mental coach vi aiuterà attraverso esercizi di memoria, metodi di studio, esercizi di concentrazione, risveglio del potenziale, meditazione, esercizi di focalizzazione e visualizzazione. Vi catapulterete in un vero e proprio viaggio spirituale, di ricerca emotiva, interiore, psicologica, in cui si creerà un rapporto di intimità e fiducia con il vostro tutor.

Per questi motivi è necessario che scegliate con attenzione e cautela il vostro coach, per evitare di contattare inutili ciarlatani che non faranno altro che spillarvi molti soldi.

Fai delle ricerca su internet, in questo modo potrai scoprire quale percorso ha avuto la persona che hai davanti. Cerca recensioni di persone che si sono già affidate a lui.

Ricordati di notare nel suo curriculum le collaborazioni strette precedentemente, le sue esperienze professionali, la presenza di attestati specifici.

Il Mental coach può aver conseguito tre diversi tipi di attestati, divenendo:

  • Life coach, ovvero colui che funge da stimolatore, spingendo il cliente a divenire leader di se stesso, in modo da combattere i propri limiti e le proprie paure.
  • Business coach, vi aiuterà nel caso siate a capo di un azienda o comunque siate attivi nel mondo degli affari, sarà colui che vi insegnerà a migliorare la vostra leadership, rendimento e profitto.
  • Sport coach è colui che si occupa di aiutare atleti e sportivi a raggiungere i loro traguardi attraverso esercizi per il controllo dello stress da competizione, ansia.

In qualsiasi caso saranno messe al centro di tutte le attività le vostre potenzialità e in questo modo aumenteranno le vostre prestazioni, il divertimento e l’autocoscienza di se e di ciò che si fa!

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *